Posted on

Maddaloni – Care ragazze, cari ragazzi, 

in questi difficili momenti che stiamo attraversando e che ci impongono, doverosamente, ancora una serie di misure restrittive a tutela della salute e degli interessi della collettività, è mio desiderio esprimerVi un augurio per il rituale passaggio dell’Esame di Stato. Sarà questo per voi il momento conclusivo del percorso di studi vissuto nella Comunità “Villaggio”, un luogo di formazione e di educazione ispirato al rispetto dei diritti delle persone,della legalità e del bene comune, che rimarrà indelebile nelle Vostre menti.

Avete sperimentato, in questa meravigliosa realtà, antica di fondazione ma nel contempo all’avanguardia nel welfare e nell’istruzione, il senso della socialità, la consapevolezza della identità collettiva ed individuale. Uno dei nostri obiettivi, che dà un senso all’esistenza di quest’Opera,  è quello di prepararVi  a divenire degni cittadini del futuro, sia che decidiate di continuare il Vostro percorso di studi sia che vogliate inserirvi nel mondo del lavoro. Vi Auguro di riuscire ad esprimere il meglio di Voi e di cogliere in questa prova l’opportunità di “mettersi in gioco con impegno”, senza risparmiarsi ma valorizzando il sapere acquisito in 5 anni.  Sono certo dell’eccellenza dei risultati complessivi che raggiungerete ed altrettanto sicuro che le nostre Scuole continueranno, ciascuna in base alla propria specificità di indirizzo, a formare al massimo gli studenti che verranno. Da domani, sarete impegnati a cercare il Vostro spazio nel mondo: Siate all’altezza delle sfide che Vi aspettano!

Auguro a nome di tutta la Fondazione Villaggio dei Ragazzi e mio personale di realizzare, ognuno secondo le proprie aspettative, il miglior progetto di vita possibile.