Posted on

Napoli – “Le bugie hanno le gambe corte. E sullo stabilimento Whirlpool di Napoli e il futuro degli oltre 400 lavoratori di via Argine, di bugie purtroppo ne sono state dette tante in questi mesi.

Capiamo l’imbarazzo del governo dopo le autocelebrazioni grilline di Di Maio e Patuanelli che hanno festeggiato il dietrofront sulla chiusura della multinazionale più volte in passato, ma il silenzio di Palazzo Chigi è davvero inaccettabile. Stiamo parlando di una realtà industriale importantissima per il territorio che dà da vivere a centinaia di famiglie. Conte dimostri con i fatti che i lavoratori sono tutti uguali e dia subito un segnale forte incontrando i lavoratori”. Lo scrive in una nota Severino Nappi, consigliere della Lega alla Regione Campania.