Casaluce: arrestato 42enne e sequestrate 26 dosi di crack

Casaluce – Continuano i servizi antidroga in agro aversano da parte dei Carabinieri della locale Compagnia. Questa volta a finire in manette è stato un 42enne di Casaluce, in provincia di Caserta, trovato in possesso di 26 dosi crack.

É accaduto nella tarda serata di ieri quando i carabinieri della Stazione di Teverola, nel corso dei controlli, hanno notato nei pressi dell’abitazione del 42enne, già ristretto ai domiciliari per reati in materia di sostanze stupefacenti, movimenti sospetti da parte di alcuni giovani che si allontanavano furtivamente dallo stabile.

A seguito dell’immediata perquisizione domiciliare i militari dell’Arma hanno rinvenuto nella disponibilità dell’arrestato 26 dosi di crack e la somma di euro 434,00 in contanti, suddivisa in banconote di vario taglio. All’interno dell’abitazione era presente anche un videocitofono utilizzato per l’identificazione degli avventori. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Questa volta per il 42enne niente domiciliari. È stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente autorità giudiziaria. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Collegati al nostro canale whatsapp per restare aggiornato