Il premio PulciNellaMente a Fabio Concato

Sant’Arpino – Fabio Concato, che è tra gli storici e maggiori esponenti della musica d’autore italiana, uno dei più raffinati interpreti di poesia adagiata su armonie non banali, giovedì prossimo 4 luglio ‘24, alle ore 19.30, a Sant’Arpino, presso il suggestivo Palazzo de l’Ex Municipio di Atella di Napoli (in via Martiri Atellani), riceverà il Premio PulciNellaMente.
La cerimonia si terrà nell’incantevole scenario del giardino di Fabula, nell’ambito del Progetto “Fabula, Laboratorio di Comunità”, sostenuto da Fondazione con il SUD, grazie al quale è tornato a vivere dopo anni di abbandono e degrado l’Ex Municipio di Atella di Napoli.
Concato, che con il suo garbo, la sua ricchezza compositiva e la sua voce rara, bella ed elegante nella sua quasi cinquantennale carriera artistica ha apportato un contributo significativo e di qualità alla musica italiana d’autore, giovedì si racconterà ai presenti, in un incontro unico e speciale.
Il cantautore milanese è tra gli storici e maggiori esponenti della musica d’autore italiana, tra i più raffinati interpreti di poesia adagiata su armonie non banali, che hanno, a tratti, una ‘stretta familiarità’ con il jazz. Nel corso degli anni, ha saputo ritagliarsi uno spazio importante per le sue canzoni, narrando in modo molto personale le piccole grandi storie della quotidianità. Nostalgie, ricordi, speranze, rivelazioni e confessioni appena delineate, lampi d’allegria contagiosa e momenti di grande tenerezza popolano il mondo delle sue canzoni, simili a foto, illustrazioni e annotazioni in un diario della memoria che è sempre riuscito a fare breccia sia nella mente che nella sensibilità del pubblico.  Nel lungo viaggio dal 1977 ad oggi, il pubblico ha subito compreso di avere a che fare con un autore elegante, capace di grande autoironia, sempre attento alle tematiche ambientali, sociali e civili: le sue canzoni sono entrate nella storia della musica italiana e ci hanno accompagnato sin qui, senza mostrare i segni del tempo, anzi cristallizzando emozioni e versi entrati nell’immaginario collettivo dopo oltre 40 anni di carriera.
Alla cerimonia, coordinata dal direttore di PulciNellaMente Elpidio Iorio, saranno presenti il sindaco di Sant’Arpino Ernesto Di Mattia, l’assessore alla cultura Giovanni Maisto, il manager della Elba – partner di PulciNellaMenteErnesto Capasso. Interverranno poi: il componente del direttivo di Terra Felix Antonio Pascale; e il componente dello staff di PulciNellaMente Pasquale Marsilio.
A condurre l’intervista pubblica saranno invece: Lorenzo Fiorito, critico musicale e docente universitario; e Carmine Aymone, scrittore, critico musicale, giornalista del Corriere del Mezzogiorno/Corriere della Sera. Nel corso dell’evento è previsto un omaggio musicale dei fratelli musicisti Andrea, Diego e Raffaele Carboni e del gruppo di musica popolare “I Vico” – coordinati da Luigi Rubiconti.
Collegati al nostro canale whatsapp per restare aggiornato