Posted on

Aversa – “Un altro impegno mantenuto. E’ operativo da oggi l’infopoint sociale di Piazza Mazzini”. Lo annuncia il sindaco di Aversa, Alfonso Golia che questa mattina ha tirato su la saracinesca del chiosco, chiudendo così una vicenda che si trascinava da anni.

“L’affidamento ufficiale delle chiavi alla Caritas, soggetto operativo e di coordinamento per conto del Comune, era avvenuta nella giornata di venerdì 12 giugno, come da verbale dirigenziale di consegna. Subito dopo l’approvazione della delibera il gazebo è stato immediatamente reso disponibile, ma è stato utilizzato per le attività di prevenzione sanitaria imposte dalla normativa di contrasto dell’epidemia da Covid-19, da svolgersi necessariamente in stazione. Cessate ora queste esigenze prioritarie, lo sportello assume da oggi le sue funzioni più specificamente sociali garantendo informazione e orientamento sui diritti e i servizi sociali”.

“Questa amministrazione – commenta il presidente della commissione Politiche sociali Marco Girone – fa un altro passo in avanti per potenziare i servizi al cittadino e in particolare le fasce deboli della popolazioni. L’apertura dell’infopoint di piazza Mazzini è un traguardo storico per la città”

“Quello che è stato per anni un gazebo nomade per la piazza –  afferma l’assessore alle Politiche sociali Ciro Tarantino: – , da oggi è al servizio della popolazione più fragile della città e, in particolare, di migranti e senza fissa dimora”.