Posted on

Aversa – Martedì 16 febbraio alle 16:30 presso il Comune di Aversa si è riunito un Tavolo tecnico-politico sulla Sicurezza Stradale con alcuni rappresentanti delle Associazioni presenti sul territorio.

Sono intervenuti: Biagio Ciaramella (Associazione Italiana Vittime della strada), Elena Renzullo (Mamme Coraggio), Vittorio Ricciardi (Comitato dei Pensionati), Luigi Cecere (Gruppo Cittadinanza Attiva Aversa Sud), Franco Musto (Funzionario Pubblica Amministrazione del Ministero della Difesa) e Paolo Galiero in rappresentanza degli attivisti del Movimento 5 Stelle Aversa.
Dell’Amministrazione erano presenti i consiglieri Mariano Scuotri del gruppo La Politica Che Serve e Roberto Romano del gruppo Movimento 5 Stelle, con l’Assessore ai Lavori Pubblici Benedetto Zoccola e il Sindaco Alfonso Golia. Presente anche il consigliere dell’opposizione Luigi dello Vicario.

Tema principale le criticità che riguardano le strade cittadine, alla luce anche delle piogge abbondanti che si sono riversate sulla città negli ultimi mesi.Le associazioni hanno ribadito la priorità di agire sul tema in maniera sinergica e decisa, e hanno colto l’occasione per segnalare le maggiori criticità.
“Ci siamo fatti carico – hanno affermato i consiglieri Scuotri e Romano – delle indicazioni su cui operare più urgentemente con interventi mirati, che verranno effettuati nei prossimi giorni, e nello stesso tempo ascolteremo altre istanze per non trascurare nessun quartiere. 

Adesso l’obiettivo è convocare periodicamente questo tavolo come interfaccia con la città sul tema e come luogo di costruzione di proposte innovative e a lungo termine per rendere Aversa una città vivibile e sicura”.
Nel giro di poche settimane verrà anche approvato in giunta, come dichiarazione d’intenti, un protocollo sulla sicurezza stradale presentato dalle associazioni Vittime della Strada e Mamme coraggio.Da registrare anche la disponibilità dell’AIFVS che si è adoperato per aprire un canale watsup denominato SOS BUCHE.