Contrasto TV

                       
   

Aversa, consegnati i marmi delle balaustre alla chiesa di San Domenico

Aversa – Venerdì mattina sono stati riconsegnati all’antica chiesa di San Domenico i marmi delle balaustre e degli altari rubate negli scorsi decenni, attualmente oggetto di restauri da parte dell’associazione I Normann.

Alla presenza del Vescovo Angelo Spinillo, dell’assessore alla Cultura Alfonso Oliva e del Responsabile per i Beni culturali diocesani Mons. Ernesto Rascato, gli uomini del Nucleo tutela patrimonio culturale, guidati dal Capitano Giampaolo Brasili, hanno riconsegnato a Pasquale Leggiero, presidente de I Normann ed animatore del progetto restauro, i preziosi marmi policromi che erano stati asportati negli anni ’80, quando la chiesa fu chiusa a causa dei danni del terremoto. Il ritorno degli arredi marmorei, che ora saranno affidati alle esperte cure dell’equipe di restauratori già da tempo al lavoro,  arricchirà gli interventi di recupero della chiesa di San Domenico, ridonando agli spazi interni l’antico splendore.

Articoli correlati