Contrasto TV

                       
   

Aversa, scuole aperte.Mariano Scuotri: “Proviamoci, ogni scusa è buona”

Aversa – Mariano Scuotri giovane consigliere comunale di Aversa in un post pubblicato su Facebook dichiara: “Sono sconcertato dal leggere tanti commenti (non so quanti attendibili e realmente di ragazzi e genitori in carne ed ossa…) che contestano al Sindaco e quindi a noi tutti la decisione di lasciare aperte le scuole domani.

L’allerta arancione è prevista dalle 12 di domani, in ogni caso il bollettino non prevede una gravità tale dei fenomeni atmosferici da determinare una decisione radicale come quella dell’interruzione del servizio scolastico. Questo dovrebbero saperlo tutti coloro che professano buonsenso a piè sospinto.

Ma il fatto che mi sconvolge è un altro: sono stato uno studente liceale fino a 2 anni fa, non ho problemi nello scrivere candidamente che so benissimo che molti dei commenti che in queste ore imperversano sul profilo del Sindaco sono dettati dal principio “Proviamoci, ogni scusa è buona”, ovvero la tipica poca voglia di andare a scuola e saltarsi qualche verifica. Non ho paura di essere contestato perché è la verità, come è verità che ci sono anche tanti (ma meno) studenti che realmente sono preoccupati delle condizioni strutturali del proprio istituto e non hanno secondi fini, o magari fanno il loro dovere di rappresentanti degli studenti che “rappresentano” educatamente e pacatamente richieste e disagi; lo so bene perché li conosco.

Però mi lascia a bocca aperta il fatto che davanti a tanta immaturità e volgarità in molti casi alcuni “adulti” non facciano nulla per redarguire i propri figli e addirittura in alcuni casi si uniscano al coro: poi magari sono gli stessi pronti a parlare di moralità e rispetto, oppure a infarcire i discorsi di “le scuole del nord europa…”, “che vergogna”, “rispetto per le istituzioni, buon esempio”, etc.

Ecco, dico una cosa da ragazzo: iniziate a dare il buon esempio ai vostri figli e ad insegnargli che se alle feste possono divertirsi seppur con moderazione, la mattina devono apprezzare la fortuna di potersi alzare per andare a scuola e studiare.
Non usateli come becere armi politiche, perché altrimenti sarete i principali fautori del decadimento della società di cui tanto parlate quando fate gli splendidi, magari anche a casa con loro.”

Print Friendly, PDF & Email

Articoli correlati