Contrasto TV

                       
   

Aversa, sequestrato deposito abusivo di pneumatici

Aversa – Nei giorni scorsi la Polizia Municipale di Aversa ha concluso una importante operazione di tutela ambientale e della salute, operando un ingente sequestro di pneumatici in un’area di confine con il Comune di Trentola Ducenta.

A seguito di un esposto pervenuto, i caschi bianchi hanno accertato che una officina meccanotrica con annessa attività di gommista, su viale Europa, aveva realizzato un deposito incontrollato di pneumatici elle più svariate tipologie, destinati sia ad essere smaltiti come rifiuti speciali al riutilizzo. Si è rilevato che il numero di pneumatici presenti era eccessivo rispetto ai limiti imposti dalle legge per il temporaneo deposito, e peraltro le condizioni dello stoccaggio non sono risultato a norma, poiché era esposto sulla strada pubblica generando pericoli per le vicine abitazioni. I vigili, agendo in sinergia con il Comando Polizia Municipale di Trentola, in quanto parte della struttura è ubicata in quel Comune in via Bartali, hanno posto sotto sequestro penale cautelativo l’intera area, avviando, poi, tutti gli atti previsti di segnalazione alla autorità giudiziaria. Un particolare apprezzamento all’attività dei caschi bianchi è stato espresso dall’assessore alle Attività Produttive Antonella Croci che ha sottolineato come “il controllo serrato sul rispetto delle norme da parte delle attività commerciali è uno degli obiettivi che stiamo perseguendo in maniera costante, i nostri Vigili hanno dimostrato una grande abnegazione mettendo in campo tutta la loro professionalità per realizzare un intervento complesso e di grande impatto”. Parole condivise anche dalla delegata all’Ambiente Marica de Angelis, che ha posto l’accento sulla ricaduta positiva in termini di qualità ambientali dei controlli che “reprimono i fenomeni altamente inquinanti”.

Articoli correlati