Posted on

Campania – Severino Nappi in una nota inviata alla nostra redazione dichiara: “È francamente paradossale che il presidente della Campania dichiari di voler far ritirare al ministro Calderoli una proposta che non esiste.

Calderoli ha invece il merito di aver aperto una discussione con le regioni che ha già consentito al Governo di prendere l’impegno, direttamente nella legge di stabilità, di condizionare ogni intervento in materia di autonomia differenziata alla preventiva adozione di strumenti che garantiscano uguali diritti e servizi a tutti i cittadini d’Italia attraverso l’introduzione dei Lep.

Insomma, mentre noi facciamo i fatti, al Sud c’è una certa politica che si dedica solo alle fanfaronate”. Così in una nota Severino Nappi, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Campania.”