Contrasto TV

                       
   

Capua, Di Rienzo: “Rinuncio all’indennità”

Capua – “Rinuncio all’indennità da sindaco, e destinerò questi fondi al decoro urbano e al miglioramento della città. Questo è un primo atto sostanziale di discontinuità con il passato.

Un centrosinistra ingessato, litigioso, fallimentare e che oggi si ripropone identico dopo tre anni, ha portato alle dimissioni di un galantuomo e al conseguente commissariamento della nostra città: questa è stata la sconfitta più grande per la capuanità”. Con queste parole Angelo Di Rienzo, candidato a sindaco del centrodestra, lancia un messaggio importante a tutti i suoi concittadini. “È il momento di decidere con forza il futuro di Capua per cui chiedo ai cittadini un atto di responsabilità e fare scelte senza condizionamenti di alcun tipo. Stiamo vivendo un continuo impoverimento della città ed è giunto il momento di ripartire. Serve una svolta decisa per costruire una città accogliente, moderna ed attenta al suo glorioso passato: una città in grado di dare ai cittadini la speranza di un futuro migliore.

Domani 24 maggio alle 19.30 in piazza Maiella chiuderemo la nostra campagna elettorale, senza show né spettacoli pirotecnici, esclusivamente sui contenuti”.

Articoli correlati