Contrasto TV

                       
   

Carinaro, Dell’Aprovitola: “Piccola Svizzera, sogno già infranto!”

CarinaroAnnamaria Dell’Aprovitola in una nota inviata alla nostra redazione dichiara: “L’assessora Marino ,con un delirante post ha tentato goffamente di giustificare il fatto,asserendo di esserne a conoscenza ma,purtroppo ci tocca aspettare fino a Giovedì prossimo per la rimozione.

Trovo questa affermazione veramente esilarante,ancorché grave,considerato che l’assessora viene pagata per risolvere i problemi dei cittadini.Che lei fosse una meteora catapultata ad occuparsi del delicato e complesso problema dell’ambiente è chiaro a tutti, ma il buon senso avrebbe dovuto suggerire a lei e ai suoi compagni di viaggio di prenderne in spalla uno ciascuno, di quei rifiuti, pur di togliergli dalla strada,certi che in Svizzera (dato lo spiccato senso di civiltà) avrebbero fatto così.

E se proprio non pervasi dalla giovane forza di farlo, l’indennità di carica percepita sarebbe stata più che sufficiente a provvedere personalmente con parte della stessa ad una rimozione autorizzata ed immediata di questo pattume.

D’altro canto,procrastinando la rimozione a

giovedì prossimo lei non ha certo lavorato bene, perché il servizio raccolta rifiuti è tra quelli ordinari e indispensabili a garanzia dei cittadini.

E lei, cara assessora non ha inventato nulla, nemmeno l’”acqua calda”!!!!Esisteva già tutto prima del suo avvento!!

Ps: per quanto concerne, invece, qualche lusinghiero commento a tergo del suo post, non stia assolutamente “serena “perché il falso buonismo è il lato più viscido della cattiveria!”

Print Friendly, PDF & Email

Articoli correlati