Contrasto TV

                       
   

Carinaro, quattro tirocini per migranti. Nicola Mauro Barbato: “La politica non produce automaticamente l’integrazione”

Carinaro –  L’amministrazione comunale  nell’impostazione e attuazione di politiche educative e sociali che influenzano le condizioni di vita dei migranti ha approvato la delibera col fine di attivare all’interno del territorio comunale 4 tirocini finanziti dall’ANPAL con funzione di addetti alla manutenzione di spazi verdi e spazzamento strade, volti a favorire l’integrazione e la collaborazione di migranti regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale.

“La politica non produce automaticamente l’integrazione, ma di certo ha grandi responsabilità nel favorirla o viceversa nel comprometterla. L’integrazione degli immigrati, in un clima di accettazione, pregiudizio o rifiuto di determinate categorie di residenti stranieri, chiama in causa in vario modo la società e le sue istituzioni”. Spiega il consigliere con delega alle politiche sociali Nicola Mauro Barbato.

Il sindaco Nicola Affinito aggiunge : “In quest’ottica d’integrazione richiediamo apertura e inclusione anche da parte della società ospitante”.

Articoli correlati