Posted on

Carinaro – L’amministrazione comunale in una nota inviata alla nostra redazione dichiara: “L’articolo 1, comma 139, della legge 30 dicembre 2018, n.145, ha previsto, per l’anno 2021, l’assegnazione di contributi ai Comuni per investimenti relativi a opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio, nel limite complessivo di 350 milioni.

In particolare, le risorse sono state incrementate di 900 milioni di euro per l’anno 2021, e ciò ha permesso lo scorrimento della graduatoria delle opere ammissibili per l’anno 2021, a cura del Ministero dell’interno, nel rispetto dei criteri di cui ai commi da 141 a 145 della citata legge n.145 del 2018. In virtù di questo il comune di Carinaro è risultato #ammesso e #finanziato per la cifra di 999.283€ con il progetto presentato per il rifacimento di Via #CASIGNANO .

Il progetto prevede la costruzione di una rotatoria all’incrocio tra la strada provinciale Teverola/Carinaro che sarà abbellita con fiori e sistema di irrigazione automatico. Poi si continua verso via Casignano con il rifacimento della rete fognaria, della rete idrica e della rete di illuminazione pubblica sia per la strada che per la pista ciclo-pedonale . Verrà aggiunta una nuova segnaletica stradale sia verticale che orizzontale, con la costruzione di bande per la riduzione della velocità. Questo è solo il primo pezzo di un puzzle che vede il suo compimento con l’unione delle tre arterie di Via Fratte e Via San Salvatore con una pista ciclabile completa.”