Posted on

Napoli – “Si griderà all’errore umano, perché –  si sa – é più facile scaricare le colpe sui lavoratori. Troppo faticoso, invece, è assumersele.

Lo scontro tra i treni della metropolitana a Piscinola è solo un altro campanello d’allarme, l’ultimo episodio di una serie di irresponsabilità e incapacità che hanno reso il trasporto pubblico – da quello regionale a quello comunale – un disastro senza precedenti”. È quanto scrive su facebook Severino Nappi, Il Nostro Posto.

” Ora si è passati dai disservizi alla paura, al timore che, prendere un mezzo pubblico, possa essere anche pericoloso. 
La verità – continua – è che il parco vetture, e soprattutto la rete ferroviaria regionale campana, è vecchia e carente di manutenzione. Noi, che abbiamo il Nostro Posto nel cuore, cambieremo le cose. Nel frattempo, chiediamo  al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti di aprire un’inchiesta per verificare subito le condizioni del nostro sistema ferroviario prima che ci sia una tragedia”.