Contrasto TV

                       
   

La Romeo Normanna affronta la Tya Marigliano, Testagrossa: «Bisgona vincere»

Aversa – «Bisogna vincere». È l’imperativo che la Romeo Normanna si pone per continuare a sperare nell’aggancio a quel secondo posto che vuol dire play-off.

Ad essere categorico è Luca Testagrossa, al termine dell’ultimo allenamento prima del derby. Domenica 18 marzo alle 18.00 i gialloblu affronteranno al Palajacazzi la Tya Marigliano ed hanno un solo risultato utile: la vittoria netta e indiscutibile. «Conquistare i tre punti per noi vorrebbe dire essere ancora in corsa per il secondo posto», prosegue il centrale gialloblu. «Non ci sono alternative. Da qui fino alla fine del campionato dobbiamo vincerle tutte e approfittare di un passo falso di chi ci precede. Ci sono ancora molti scontri diretti, anche fra le squadre nostre avversarie, che potrebbero favorirci. Noi non dobbiamo farci trovare impreparati. Proseguendo nel lavoro settimana dopo settimana, con fiducia e dedizione». Certo, la sconfitta al tie-break a Potenza brucia ancora, ma per Testagrossa «perdere in quella maniera ci può stare. È stata una partita di alto livello. Se si guardano i punteggi dei set, ci si accorge che sono stati giocati tutti sul filo dell’equilibrio. Sono partite in cui vince chi sbaglia di meno e rimane concentrato. Errori che non dobbiamo ripetere con la Tya Marigliano». Come ogni derby sarà molto combattuto, in più nella Tya Marigliano ci sono due giocatori di Aversa, Di Santo e Di Giorgio, che vorranno fare bella figura nel palazzetto dello sport della propria città.

«E’ una partita che verrà giocata molto sulla forza mentale. Dobbiamo rimanere concentrati per l’intera gara. La nostra priorità è la conquista dei tre punti. Non sarà facile, ma non possiamo permetterci di abbassare la guardia», conclude il centrale normanno. Il derby Romeo Normanna Aversa-Tya Marigliano sarà diretto da Francesca Mariani (primo arbitro) e Valeria Montauti (secondo arbitro).

 

Articoli correlati