Posted on

Campania – “La Regione Campania deve pretendere di essere coinvolta in ogni passaggio relativo agli aspetti riguardanti il progetto di potenziamento della linea Alta Velocità sulla tratta Napoli-Reggio Calabria.

Parliamo di un’opera che avrà un riverbero non indifferente su una vasta area del territorio regionale in termini di mobilità, ambiente e turismo ed è per questo necessario avviare un confronto con le diverse realtà coinvolte, a partire da Rfi. Per questa ragione ho chiesto un’audizione in Commissione Trasporti, così da fare chiarezza, una volta per tutte, sul tipo di infrastruttura che stiamo immaginando e su quali motivazioni tecnico economiche giustificano le diverse ipotesi di tracciato previsto”. Così il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle e presidente della Commissione regionale speciale Aree Interne Michele Cammarano.

“Una mancanza di chiarezza – ha concluso il presidente Cammarano – che sta creando non poche polemiche sui territori del Vallo di Diano e del Cilento, tra chi vedrebbe nella linea ad Alta Velocità la panacea di tutti i mali e quanti come un’opportunità di crescita e sviluppo. Il rilancio dei territori salernitani passa dallo sviluppo intermodale tra trasporto locale e direttrici nazionali e per questo va coordinato e pianificato”.