Posted on

Napoli – “Sono numeri che dimostrano come l’acquisto della casa resta sempre al primo posto nelle esigenze dei napoletani” commenta il presidente della Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali (Fiaip Napoli), dott. Vito Gagliardo.

“Il Rapporto immobiliare residenziale pubblicato oggi e realizzato dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate in collaborazione con l’Abi (Associazione bancaria italiana) conferma che il trend resta positivo. Dal 2014 questo tipo di rilevazione evidenzia crescite con un’unica battuta d’arresto nell’anno del Covid. Nel 2020 abbiamo avuto su scala nazionale un -7,7%” sottolinea il presidente di Fiaip Napoli.

La città di Napoli (+27,6%) mostra un dato di crescita superiore anche a quello di Milano (+24,4%) e di tante altre città italiane. “Anche il dato relativo all’accessibilità all’acquisto resta stabile, per cui è facilmente ipotizzabile che il trend positivo proseguirà anche nei prossimi mesi” spiega Vito Gagliardo che aggiunge: “A giudicare anche dalle richieste che arrivano agli associati di Fiaip Napoli le preferenze dei napoletani non sono cambiate più di tanto. Preso atto che le abitazioni che vantano giardini sono solo il 5% di quelle disponibili sul mercato, la corsa verso questo tipo di appartamenti è condizionata da questo fattore. Tengono sempre invece le ampie quadrature ed anche giardini, terrazzi o spazi esterni che sono state rivalutate dai tempi del primo lockdown”. 

Il dato nazionale fornito dall’Agenzia delle Entrate spiega che il mercato immobiliare residenziale nel 2021 si è chiuso con quasi 748.523 transazioni, registrando un incremento delle cessioni di abitazioni pari al +34% rispetto all’anno precedente.