Posted on

Napoli – “L’amministrazione comunale è disposta a lavorare con chiunque per risolvere la vicenda e, ad horas, scriverà una nota al ministro Giorgetti affinché vengano convocati i lavoratori. La vertenza della Whirlpool di Napoli è la vertenza di tutta la città.

C’è bisogno di chiarire qual è il futuro industriale di Napoli e del Mezzogiorno. Non possiamo lasciare il sud alla desertificazione, specialmente in questa fase cosi delicata dal punto di vista economico e occupazionale per la nostra città.” queste le dichiarazioni degli Assessori Alessandra Clemente e Giovanni Pagano presenti stamane al presidio dei lavoratori Whirlpool in piazza del Plebiscito.