Posted on

Napoli – De Magistris ha rinnovato al Generale i sensi del più vivo apprezzamento della Città e dell’Amministrazione comunale per il lavoro svolto contro la camorra e le altre forme di criminalità, in piena e costante sinergia tra Palazzo San Giacomo e la Pastrengo.

Un lavoro di squadra svolto nell’esclusivo interesse della città che ha visto la forte sinergia e l’ampia collaborazione istituzionale tra l’Amministrazione comunale ed il vertice dei Carabinieri. Una sinergia che si è tradotta in tante iniziative, soprattutto nel periodo più duro della pandemia, anche a sostegno della popolazione più fragile come quella degli anziani impossibilitati, ad esempio al ritiro delle pensioni ed in aiuto alle donne vittime di violenza.
Forte è stato il comune impegno sul fronte del ripristino della legalità e del rispetto delle regole in tante zone della Città, intenso è stato il lavoro sul territorio, coordinato dal Comitato per l’ordine e la sicurezza e che ha visto il Comune e l’Arma sempre in prima linea.
Il primo cittadino al termine del lungo e cordiale colloquio ha rivolto al Generale, oltre al ringraziamento della Città, anche i migliori e più sentiti auguri per il nuovo e prestigioso incarico che lo attende a Roma.

Al termine, nella foto di rito, la consegna al Generale Canio Giuseppe La Gala del gagliardetto della Città che è stato molto gradito ed apprezzato.