Contrasto TV

                       
   

Napoli, polizia municipale: controlli sul conferimento dei rifiuti

Napoli – La Polizia Municipale,  con personale appartenente al reparto di Tutela Ambientale ha predisposto controlli sul territorio cittadino per prevenire e reprimere il conferimento irregolare dei rifiuti.

Nel quartiere Stella, in Via Materdei e Salita San Raffaele venivano sanzionati diversi utenti per aver conferito i rifiuti fuori orario e un piccolo cantiere edile che in seguito ad una ristrutturazione di un locale accumulava in strada materiale edile di risulta.
In zona Chiaiano su Via Giovanni Antonio Campano e zone limitrofe venivano sanzionati 10 persone che conferivano rifiuti non differenziati.  A Poggioreale in Via Carlo di Tocco venivano individuati 3 esercenti attività di vendita al dettaglio per la gestione irregolare dei rifiuti prodotti e per aver occupato suolo pubblico in eccesso rispetto all’autorizzazione, obbligandoli al ripristino dello stato dei luoghi.

In Via Ponte di Casanova veniva sanzionato un esercizio commerciale per il conferimento del rifiuto umido organico in modo difforme, mentre in Via Ferrara veniva sorpreso un venditore di pesce sprovvisto di autorizzazione ad occupare il marciapiede con i prodotti della vendita abusiva imbrattando con gli scarti la sede stradale antistante le campane di raccolta dei rifiuti, allo stesso oltre alle sanzioni per le irregolarità riscontrate veniva sottoposta a sequestro e distrutta, per mancanza dei requisiti di igiene, la merce posta in vendita.  Ulteriori controlli saranno predisposti con l’ausilio degli ispettori ambientali ASIA nel centro cittadino.

Articoli correlati