Posted on

Campania – “Il reddito di cittadinanza così come lo hanno concepito  non è lo strumento per combattere la povertà. Per aiutare chi è in difficoltà deve poter avere un lavoro e gli imprenditori – piccolo e grandi – devono essere messi nelle condizioni di creare nuovi posti o mantenere quelli esistenti.

Lo dimostrano i sequestri di stamattina in Campania, la scoperta che molti delinquenti percepivano l’assegno mensile proprio nei giorni più neri della crisi economica, quando centinaia di commercianti stanno pensando di abbassare la saracinesca e le aziende chiudono i bilanci in rosso. Lo Stato deve aiutare chi ha bisogno, non sostenere il reddito di chi delinque”. Lo scrive in una nota Severino Nappi, consigliere regionale della Lega in Campania