Contrasto TV

                       
   

Santa Maria Capua Vetere, Santillo su Stir: “Incendio palesemente doloso”

Santa Maria Capua Vetere – “Questa è una zona vulnerabile, ricordiamo che solo una settimana fa è andato a fuoco un altro impianto a Marcianise. L’attenzione è sempre stata alta ma le misure non bastano, e stasera l’ennesima dimostrazione.

Continuerò a seguire la vicenda finché tutto non tornerà alla normalità, perché la politica monitora e controlla e interverrà”, così Agostino Santillo capogruppo M5S nella Commissione Lavori Pubblici del Senato, presente ieri sera nello STIR di Santa Maria Capua Vetere in provincia di Caserta durante l’incendio che ha distrutto un importante sito di stoccaggio di rifiuti solidi urbani.
“Come dichiarato dal Ministro Costa, siamo sotto attacco. Questo ennesimo disastro corrisponde ad un piano criminale che deve essere debellato. La Regione Campania ha delle serie responsabilità, specialmente in questo caso perché si tratta di un sito di sua diretta competenza. Come cittadino della provincia di Caserta non posso più tollerare questo scempio”, conclude Santillo

Articoli correlati