Posted on

Sant’Arpino – Eugenio Di Santo in un post pubblicato su Facebook dichiara: “Carissimi amici, ho protocollato questa mattina le mie dimissioni da Consigliere Comunale.

La mia è stata una decisione ponderata, che ha alla base delle motivazioni molto importanti.

Durante la recente campagna elettorale sono stato oggetto di continue ed esplicite allusioni a questioni private e personali, di notevole contenuto offensivo e certamente lesive della mia dignità, che non mi consentono di sedere serenamente all’interno del Civico Consesso, senza incorrere in sterili e riprovevoli contrasti “fuori luogo”.

La politica, quella pure e nobile, è ben altro e non può scendere a livelli tanto infimi. Cio’ premesso, poiché credo fermamente nel valore e nell’importanza del ruolo di Consigliere di Opposizione, avendo grande rispetto verso i tantissimi cittadini che mi hanno votato e sostenuto, assicuro ugualmente a tutti i miei elettori, ed in generale a tutti i cittadini Santarpinesi, la massima vigilanza sull’azione amministrativa, quale capo politico del gruppo “Insieme con Di Santo Sindaco”.

Ritengo giusto a questo punto far sedere tra i banchi dell’opposizione uno dei tanti giovani che hanno sostenuto e sposato, sin da subito, il mio progetto politico, Francesco Pezone, certo che con maggior serenità d’animo potrà garantire un’opposizione incisiva, costante e vicina alle problematiche del Paese.

Ne approfitto per annunciarvi anche la costituzione di una nuova Associazione “Insieme per Sant’Arpino”, della quale ho l’onore di essere Presidente. L’associazione è composta da tutti i candidati della mia lista e da altri cittadini che hanno aderito al nostro progetto.

Direttivo:

Vice Presidente Oreste Perrotta

Segretario Nicola Romano

Membri del Direttivo:

Raffaella Liberti

Pasquale Buononato

Donata Chianese

Aniello Di Santillo

Maria Rosaria Coppola

Antonio Di Muro

Francesco Brancaccio

Giuseppe Acquaro

ALTRI SOCI: Nicola Della Rossa, Rossella D’Errico, Nicola Merenda, Francesco Pezone, Anna Pezzella, Domenico Pezzella, Giuseppe Benincaso, Rodolfo Spanò, Angelo Di Santo, Salvatore Chianese, Angelo Pezzullo, Giuseppe Tramontano e Maria Rosaria Saviano.

Insieme continueremo a costruire il futuro del nostro amato paese.

Vi abbraccio tutti”