Posted on

Primo Piano –  “In accordo con il ministero delle Infrastrutture, è pronto un Dpcm con un nuovo elenco di circa 40 opere in stato piuttosto avanzato di realizzazioni da sbloccare mediante commissariamento.

Il valore totale dovrebbe essere circa di 13 miliardi, di cui la metà per infrastrutture ferroviarie e più di 4 miliardi per opere stradali. In particolare, nella lista è certa la presenza di tre cruciali progetti legati alla regione Campania, a partire dalla ss 372 Telesina, già finanziata per il 98%, per la quale è previsto l’adeguamento a 4 corsie del tratto tra Caianello e Benevento.

Altra opera importante è la ss 268 del Vesuvio, già finanziata al 63%, e infine la riqualificazione e rifunzionalizzazione del Compendio immobiliare denominato “Palazzo Fienga” a Torre Annunziata, bene confiscato alla criminalità organizzata, destinato a sede dei presidi e degli uffici della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Giudiziaria, della Polizia Metropolitana e della Polizia Locale. Si tratta di progetti tutt’altro che secondari, il cui definitivo completamento è atteso da anni.

Lo abbiamo ribadito più volte: le infrastrutture al Meridione sono un tassello fondamentale per la ripartenza del paese, continuiamo a lavorare i questa direzione”. Così il senatore M5s Agostino Santillo.