Posted on

 

Nella recente edizione del trofeo Leggiero (una manifestazione dove la federazione ciclistica premia atleti che si sono distinti durante la stagione agonistica in campionati provinciali e regionali) è stato premiato il samprischese Vincenzo Stellato con una targa di riconoscimento per il suo impegno nella MTB e per i prestigiosi  risultati conseguiti.  Nato a Caserta nel  1984, Vincenzo Stellato è un  Graduato in servizio permanente presso l’ottavo reggimento bersaglieri di sede a Caserta in via laviano. In più circuiti della montain bike ha ottenuto dei risultati brillanti, dovuti ad enormi sacrifici negli spazi di temo ritagliati al lavoro e alla famiglia, con estenuanti allenamenti.  Gli sforzi profusi gli hanno consentito nel 2018 di partecipare a  15 gare con ben  12 podi di fila, tra il circuito del campionato Xc e gare di un certo  spessore come la Marathon di Visciano (una delle più dure del Centro-Sud con 70 Km di percorso e 3000 mt di dislivello complessivo) dove si è piazzato 10.mo assoluto e 3 di categoria M1. “Alla base c’è una  grande soddisfazione a livello personale per tutte le  gare di questa stagione.  Pur essendo un militare, con tutti gli annessi e connessi, sono estremamente soddisfatto di aver portato a termine tutta la stagione, coronata peraltro da risultati di assoluto rilievo sia in competizioni provinciali che in quelle regionali. Tutto questo è stato possibile grazie anche al supporto della mia famiglia. Spero che la prossima stagione sia foriera di risultati simili se non migliori. Voglio estendere la mia gratitudine a tutti i componenti del Team ASD Tifata con cui ho ottenuto questi risultati, per tutti gli allenamenti e le gare condivise, e i membri della mia nuova società, la Mondo in Sella con i quali l’amalgama e già forte, e non ultimo, per tutto il supporto ricevuto da tutti i miei amici, i miei colleghi e i miei conoscenti”