Posted on

Campania – “Dopo i tragici dati sul crollo del settore turistico che indicano un calo di presenze straniere del 90 per cento, oggi arrivano quelli di Legambiente sulle condizioni delle nostre spiagge che ci restituiscono il dramma di una regione completamente abbandonata a se stessa. Il nostro patrimonio non solo è ridotto a una discarica ed è a rischio, ma non viene valorizzato.

De Luca, invece di pensare alle elezioni, dia subito corso alle nostre proposte sul turismo per assicurare la sopravvivenza alle imprese campane di un comparto strategico per l’economia”. Lo scrive in una nota inviata alla nostra redazione, Severino Nappi, Lega Campania.