Contrasto TV

                       
   

Aversa, venerdì 21 settembre riunione tra i consiglieri di maggioranza

Aversa – Fruttuosa anche se non priva di qualche spigolatura, smussata con un dibattito talvolta anche acceso, la riunione che si è tenuta nella serata di venerdì 21 settembre cui hanno preso parte tutti i consiglieri di maggioranza ed il sindaco Enrico de Cristofaro.

Unici assenti i consiglieri Augusto Bisceglia (per impregni pregressi e ha delegato il consigliere Francesco Di Palma), Claudio Palladino (assente per impegni personali ha delegato Daniele Paolo Sbano) e Danila de Cristofaro (presente attraverso un documento ma impegnata accanto al padre cui vanno gli auguri di una pronta ripresa da parte di tutta l’Amministrazione comunale). Dall’incontro è emerso l’impegno ad attivare un nuovo percorso amministrativo in vista di nuovi ed importanti impegni strutturali che riguardano Aversa nel prossimo futuro. Si è deciso di proporre, quasi all’unanimità, l’azzeramento della giunta anche se il sindaco Enrico de Cristofaro ha sempre proposto la rimodulazione della stessa. Il riassetto dell’esecutivo dovrebbe realizzarsi entro il mese di dicembre. Anche i consiglieri comunali più restii hanno contribuito alla buona riuscita dell’incontro con proposte che saranno portate al vaglio del sindaco che poi ne valuterà le risultanze.  Con questo incontro si evidenzia ancora una volta il senso di responsabilità di questa Amministrazione comunale e la volontà di proseguire solidamente e uniti con il lavoro messo in campo. Chiaramente con questa azione si intende continuare a supportare con rinnovata energia l’azione amministrativa che tante soddisfazioni e gratificazioni sta riscontrando nei cittadini aversani . Nel corso della riunione, inoltre, è emersa anche un’altra condizione che sarà vagliata nei prossimi giorni: tutti i consiglieri comunali di maggioranza ed assessori che vogliono parlare con la stampa dovranno inviare al sindaco i loro comunicati che li vaglierà e provvederà ad inviarli attraverso il suo ufficio stampa eliminando, così, la possibilità che dichiarazioni e/o interviste possano creare equivoci.

 

Articoli correlati