Posted on

Carinaro – L’ex sindaco Salvatore Affinito in una nota inviata alla nostra redazione dichiara: “La decisione assunta dalla maggioranza consiliare,peraltro prevedibile, mi amareggia non poco, ma mi irrita fortemente l’atteggiamento ostile ed oltremodo minaccioso del sig(!) Imprenditore.

Non accetto assolutamentel’idea che dei forestieri(Ferriello-Marican e Commissario prefettizio)dispongono a loro piacimento del NOSTRO territorio. E noi subiamo supinamente..

Quest’Amministrazione ha mostrato tutti i limiti della sua inesperienza(mi auguro!?) eppure le tante fregature rifilate dall’A S I avrebbero pur dovuto insegnar qualcosa, soprattutto perché i 250m2 erano nell’assoluta disponibilità del Nostro Comune.

Se l’amministrazione intende intraprendere strade diverse, come appare evidente, e quindi ripristinare prima della scadenza di ottobre, lo stato dei luoghi,allora convochi associazione di contadini pro loco associazioni green (di cui pare faccia parte il capogruppo Barbato Mauro e quanti possono dare un contributo per evitare l’ulteriore devastazione del territorio consentendo assunzioni non funzionali alla crescita economica e civile della ns.comunita’
La presente a nome della difesa dei suoli prevista nel programma dell’amministrazione con la richiesta alla popolazione di aderire a tale iniziativa.”