Contrasto TV

                       
   

Casaluce, G.S. Casaluce C5 batte l’Oratorio San Ludovico

Casaluce – 2 a 1 a favore del G.S. Casaluce C5 è il risultato finale della gara di ritorno di Coppa Campania che praticamente stacca il biglietto per gli ottavi di finale alla squadra allenata da Mister Fernando D’Ambrosio, e che sancisce, invece, la fine della corsa per l’A.S.D. Oratorio San Ludovico, nonostante l’ottima prova della squadra arzanese, scesa in campo molto concentrata e determinata a portare a casa la vittoria, dopo il ko della gara di andata che l’ha vista soccombere in casa sul campo di Grumo Nevano per 6 reti a 3.

Dopo un primo tempo combattutissimo da ambo le parti terminato a reti inviolate, nel corso della ripresa il risultato viene sbloccato dal fantasista verde, giallo, blu,Antonio Di Gennaro che porta in vantaggio il Casaluce e che subito dopo fa il bis con un’altra sua realizzazione. Il San Ludovico però non molla e reagisce, e dopo pochi minuti accorcia le distanza con Alessandro Effige. La partita termina 2 a 1 a favore dei padroni di casa che hanno dovuto sudare non poco per portare a casa la vittoria contro una squadra ben messa in campo con giocatori di spessore e che certamente non era andata lì a farsi una passeggiata, anzi, è apparsa molto determinata. Dal canto suo, il G.S. Casaluce non è stato certamente a guardare ma ha saputo agire tatticamente mettendo più volte in difficoltà gli avversari sia in fase offensiva che difensiva con un ottimo Alessandro Incoronato tra i pali, ma non da meno è stato il portiere del San Ludovico, risultato in più occasioni molto determinante ai fini del contenimento del risultato. Insomma, nonostante i pochi gol fatti, si è assistito comunque ad una bella ed avvincente partita, ed il pubblico presente non si è certamente annoiato.

“D’altronde – ha dichiarato il D.S. del Casaluce Gennaro Verazzo al termine della gara- oggi contava superare il turno di Coppa Campania in primis e poi casomai pensare al risultato, arrivato tra l’altro. Tutto sommato – ha aggiunto – abbiamo fatto un’ottima gara contro un avversario ostico di livello ben messo in campo. Una vittoria – ha spiegato – che cigratifica e che fa ben sperare per i prossimi appuntamenti di coppa, che vedranno la squadra impegnata negli ottavi di finale contro la vincente del Girone 6. Come si dice, vittoria porta a vittoria”. Infatti, questa è la quarta vittoria consecutiva che la squadra casalucese conquista su quattro partite disputate sinora, di cui una amichevole con il Real Atellana Due Sicilie in casa e una con il Parete U19 nazionale fuori casa, ma la vittoria più bella, èsenz’altro l’ultima, quellaconquistata per la prima volta davanti al proprio pubblico, e tutta la Squadra, Dirigenza compresa, non volevano certo sfigurare.

 

Articoli correlati