Contrasto TV

                       
   

Caserta, #EventoPubblico2018: la Banca Mondiale ospite di Confindustria

Caserta – Saranno affidate al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, le conclusioni dell’EventoPubblico2018 di Confindustria Caserta. Martedì 6 novembre gli imprenditori di Terra di Lavoro si riuniranno presso la Cappella Palatina della Reggia di Caserta e si confronteranno con gli ospiti della manifestazione.

Giorgio Valentini, manager della Global RAS Unit, interverrà in rappresentanza della Banca Mondiale (World Bank), istituzione bancaria dell’Onu. La presenza della Banca Mondiale nella città di Caserta costituisce un’occasione significativa per una riflessione sulle strategie di sviluppo del territorio e sulle best practices.

Anche questo intervento si inserisce nell’ambito del tema che Confindustria Caserta ha scelto per l’edizione 2018 dell’Evento Pubblico: l’internazionalizzazione. La vocazione internazionale dell’appuntamento del 6 novembre sarà confermata da un programma che vedrà al tavolo alcuni tra i più importanti esponenti della diplomazia internazionale, del mondo produttivo, politico ed istituzionale. In occasione di una tavola rotonda, infatti, si parlerà di strategie per l’attrazione di investimenti sul territorio, con ospiti di primo piano quali l’ambasciatore israeliano in Italia, Ofer Sachs, l’ambasciatrice dell’India in Italia e a San Marino, Reenat Sandhu, e Jean Preston, ministro consigliere per gli Affari Economici dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America.

Dopo questa tavola rotonda ci sarà un altro intervento, quello dell’amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri, che precederà un nuovo momento di confronto denominato “Made in Caserta”, con le testimonianze di tre realtà di eccellenza del territorio casertano. Al tavolo, infatti, ci saranno il presidente del Cira (Centro italiano ricerche aerospaziali) di Capua, Paolo Annunziato, il ceo di Chargeurs Protective Films (Gruppo Chargeurs) e presidente del Cda di Boston Tapes, azienda operante a Sessa Aurunca, Laurent Derolez, e l’investment director di “Riello Investimenti Partners Sgr”, Alberto Lampertico. Importante, per questo incontro, è stata la sinergia sviluppata tra Confindustria Caserta e il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” e con Italiacamp.

Le conclusioni saranno affidate ad Eugenio Sidoli, coordinatore dell’Advisory Board Investitori Esteri di Confindustria nonché presidente e amministratore delegato di Philip Morris Italia. L’Advisory Board degli Investitori Esteri è un organismo istituito recentemente da Confindustria e si occupa di retention, di competitività e di attrazione di investimenti. I lavori saranno coordinati dalla giornalista del Tg5 Costanza Calabrese.

 

 

Articoli correlati