Posted on

Caserta – “Da oggi, gli ausiliari della sosta della Tmp, la concessionaria dei parcheggi delle ‘strisce blu’ in città, si trasformeranno in volontari per i casertani in difficoltà”.

Lo ha detto il sindaco Carlo Marino annunciando una “riconversione” del servizio di controllo parcheggi della Città di Caserta in un vero e proprio servizio di assistenza per i cittadini casertani impossibilitati a muoversi da casa in questo momento complicato.

“Sono felice che l’azienda abbia dato la propria disponibilità a venire incontro alle esigenze delle fasce più deboli della nostra città. Tengo a sottolineare che i dipendenti del nostro concessionario sono attualmente in ferie ed eserciteranno questo servizio in forma volontaria, senza ricevere alcun compenso. Grazie a nome di tutti i casertani”.

Il servizio di acquisto e consegna di farmaci e beni di prima necessità si svolgerà dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13. I cittadini dovranno contattare il numero telefonico 0823.586887 e comunicare all’operatore nome, cognome, indirizzo ed un recapito telefonico. All’utente sarà riferito il nome e la matricola del dipendente incaricato, al fine di evitare qualsiasi tentativo di truffa. Un ausiliario della sosta, rigorosamente in divisa, si recherà presso l’abitazione, ritirerà il denaro e la lista dei beni necessari. L’ausiliario provvederà ad acquistare quanto richiesto e a consegnarlo presso l’abitazione del cittadino con l’eventuale resto.

“Si tratta della prima di una serie di iniziative – ha concluso il sindaco – che vogliamo costruire a supporto della cittadinanza, in un momento difficile per tutti, nel quale l’obiettivo prioritario è tutelare anzitutto i nostri anziani e le persone più indifese. Colgo l’occasione per ringraziare la grande rete del volontariato della città per il fondamentale lavoro che sta portando avanti in questi giorni. Un plauso ai nostri dipendenti comunali che continuano il proprio servizio nonostante le tante difficoltà, ai vigili urbani, a tutte le forze dell’ordine e, non ultimi, agli operatori ecologici che stanno lavorando incessantemente per tenere pulite le nostre strade, un’opera ancor più preziosa e necessaria in questa fase. A loro, a tutti coloro che lavorano per il bene della comunità ed ai cittadini dico: insieme ce la faremo”.