Posted on

Campania – “Ricostruire Città della Scienza è certamente una priorità per l’area di Bagnoli e per l’economia e la cultura del Mezzogiorno e dell’Italia. La questione Bagnoli, che si trascina ormai da decenni con la manifesta responsabilità delle sinistre, va archiviata una volta per tutte con un progetto di sistema che restituisca cultura e sviluppo”.

Lo afferma il consigliere regionale e coordinatore della Lega della città di Napoli, Severino Nappi, a 8 anni dall’incendio che ha distrutto lo Science center. “Una volta Città della Scienza – prosegue – era un orgoglioso avamposto di cultura e innovazione napoletano, che accoglieva i nostri giovani per iniziare a scoprire le scienze e le nostre imprese per progettare, sperimentare, evolversi. Invece la ‘cura’ di De Luca che ora invoca un progetto da inserire nel Recovery Plan non lo esime dalla sua chiara e perdurante incapacità di gestire il post incendio che di fatto – conclude – ha provocato la chiusura progressiva di tutte le attività”.