Posted on

Caserta – Sono iniziate ieri le sedute di laurea a distanza del Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet” dell’Università “Luigi Vanvitelli”, fiore all’occhiello della Campania nel campo delle scienze politiche e turistiche. Le sedute si stanno svolgendo secondo modalità telematica attraverso la piattaforma Microsoft Teams: commissari e candidati in videoconferenza dalle proprie abitazioni. Una soluzione per non penalizzare gli studenti permettendo loro di concludere il percorso di studi nonostante i limiti e le difficoltà del periodo storico che stiamo vivendo. 

I temi e le materie delle tesi di ieri sono state varie e tutte interessanti: si va dalla Storia delle Società alla Storia della Giustizia passando per Scienze della Politica. 

“Sono lieto – dichiara il Direttore Pasquale Femia – che ieri, nel primo giorno di lauree in seduta telematica, tutto si sia svolto ottimamente. Un successo del nostro Ateneo e del nostro Dipartimento. Sono – continua il prof. Femia – immensamente grato ai colleghi e al personale tecnico amministrativo. In un momento così difficile e pieno di angoscia, abbraccio gli studenti, i laureati di ieri, quelli che discuteranno oggi e quelli che verranno. Voi tutti, cari ragazzi, siete il simbolo di una nuova solidarietà politica, una nuova forma di empatia civile, coltivata nel rispetto e nella distanza. Una società diversa – conclude – sorgerà da questa tragedia collettiva. Auguro a voi, nostri laureati, di essere i primi a contribuire a renderla innanzitutto una società migliore: accogliente e giusta.”

Le sedute continueranno oggi e domani, e l’Ateneo fa sapere che la festa è soltanto rimandata. “Infatti – affermano – non appena l’emergenza coronavirus finirà e le direttive ministeriali ce ne daranno l’opportunità, l’Università Vanvitelli organizzerà i #graduationdays per tutti i laureati online, con tanto di cerimonia, proclamazione e abbracci”.