Posted on

Campania – “Chi deve cambiare lavoro, se mai ne ha avuto uno, è la viceministra grillina Castelli.

Noi invece siamo convinti che i ristoratori, i negozianti, le imprese e i lavoratori  che oggi provano a ripartire nonostante gli errori e l’indifferenza di questo governo meritano tutto il nostro rispetto e tutto il nostro sostegno. L’Italia e la Campania devono essere governate da persone serie e competenti, non da saltimbanchi, cabarettisti e mestieranti della politica”.  Così in una nota Severino Nappi della Lega Campania.