Posted on

Casaluce – Tegola per il reparto difensivo del G.S. Casaluce che alla ripresa delle attività, quando sarà, dovrà fare a meno delle prestazioni del portiere Alfredo Vaccaro, infatti, l’estremo difensore ha dovuto lasciare la Squadra per sopraggiunti ed inattesi problemi di carattere familiare:

“Oggi è un giorno triste per me: lascio una famiglia, ma soprattutto una società seria come poche in circolazione; sono certo che continueranno a fare grandi cose anche senza di me.” – queste le parole dell’ormai ex portiere casalucese – “Spero che possa trattarsi solamente di un arrivederci; purtroppo quando nascono certi problemi di origine familiare, non si può fare altro che dire stop. Casaluce è una piazza esigente: la società vuole, giustamente, sempre il massimo in tutto, ed oggi, questo non posso più garantirlo. Ringrazio il Presidente Fusco e il D.S. Pellino per il buon rapporto creatosi in questi tre mesi; volevo concludere con un pensiero per Mister Verazzo: una persona speciale, uomo vero dentro e fuori dal campo. Il mio più grande dispiacere è per lui: merita tanto per quello che da, sono certo che prima o poi raccoglierà i frutti anche sul campo. L’auspicio è quello di ritrovarlo su un campo un giorno non troppo lontano… Forza Casaluce sempre.”

“Sono profondamente dispiaciuto per la perdita dell’uomo Alfredo prima e del calcettista Vaccaro dopo – dichiara Mister Gennaro Verazzo – perché quando vengono a crearsi delle difficoltà personali e familiari lo sport va messo in secondo piano senza né se e né ma. Sicuramente ci siamo indeboliti: Vaccaro ha dato prova nelle cinque gare amichevoli prima e nelle due gare di campionato poi di tutte le sue qualità, e se le abbiamo vinte tutte, è grazie anche a lui. Parliamo di uno dei portieri più forti in circolazione, tra l’altro preparato anche sotto l’aspetto atletico: mi mancherà parecchio, però ho dovuto mio malgrado accettare questa sua decisione. Gli auguro il meglio nella vita con l’auspicio che possa risolvere quanto prima i suoi problemi e magari riabbracciarci in seguito. Cosa mi aspetto adesso dalla Società? Sicuramente dovremo prendere un’ulteriore portiere: due sono pochi; di questi tempi ancor di più. Sono certo che il D.S. Pellino porterà al GS Casaluce un altro portiere da big per riempire il reparto già ben assortito con Cioffi ed il giovane Diana.”

Ed infatti il diesse Salvatore Pellino fa sapere che è già al lavoro sul mercato ma non solo per rimpiazzare Vaccaro: “Ripresa permettendo, vogliamo continuare a rimanere in alto, quindi, sicuramente, nei prossimi giorni potrebbero arrivare delle novità”.