Posted on

Agro Aversano – “Ringraziamo il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese per l’attenzione riservata ai problemi dell’agro aversano nel corso dell’incontro tenuto questa mattina a Caserta, a margine del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, al quale ha partecipato anche il Capo della Polizia  Lamberto Giannini.

In rappresentanza dei sindaci dei comuni  dell’agro aversano abbiamo illustrato al ministro i problemi del nostro territorio, che oggi subisce la recrudescenza della microcriminalità e dei roghi tossici. Su questo tema abbiamo ribadito la necessità di potenziare i controlli di primo e secondo livello e detto chiaramente che i comuni sono pronti a fare la loro parte ma che ciò non è possibile a causa delle carenze d’organico delle Polizie locali. Al ministro abbiamo consegnato un documento in cui si evince chiaramente che sono circa 500 in meno i caschi bianchi in servizio e che è necessaria una risposta chiara e immediata da parte dello Stato.

Il ministro Lamorgese si è impegnato a verificare la possibilità di destinare una parte del fondo sicurezza ai comuni della Terra dei fuochi e dunque a portare la nostra richiesta all’attenzione dei colleghi ministri e del Presidente Draghi.

E’ indubbiamente un primo passo ma crediamo di aver trasmesso al ministro tutte le difficoltà di chi è in prima linea a rappresentare lo Stato senza mezzi e risorse adeguate.

I sindaci dell’agro aversano”