Posted on

Napoli – Contro il rischio dei contagi dal Coronavirus, i detenuti sono saliti sui  tetti, proteste nel carcere di Poggioreale.

Hanno bruciato materassi chiedendo provvedimenti all’interno della struttura. «Tensioni simili si starebbero verificando anche negli istituti di detenzione di altre città»,

La protesta sarebbe scoppiata dopo l’annunciata sospensione dei colloqui per l’allerta Coronavirus, emulando quanto avvenuto ieri al carcere di Salerno. Gli agenti della polizia penitenziaria stanno tentando di domare la rivolta.