Posted on

Quarto – In una nota inviata alla nostra redazione, Rosa Capuozzo ha dichiarato: “Il Tribunale ha fortemente ribaltato un’ordinanza dell’amministrazione Sabino che prevedeva lo sgombero di 7 famiglie, che da tempo avevano acquisito il diritto alla casa. 

Con il nostro concreto aiuto, queste famiglie finalmente hanno riacquistato la serenità e la tranquillità che nessuno gli potrà più sottrarre: il tetto sotto il quale vivono da anni. 

Il sindaco e la sua amministrazione preparano atti e delibere per continuare a vessare i cittadini contribuenti e quindi sempre con l’intento di indebolire i più deboli e fortificare i più forti, usando per lo stesso scopo, la parola legalità, peccato si fermi solo alle chiacchiere. 

Ormai il motto di questa amministrazione è “Ti piace vincere facile”. 

Di sicuro queste famiglie avrebbero dovuto spendere molti soldi per potersi difendere e per difendere i propri diritti, ma stavolta non è andata come aveva previsto l’amministrazione: mettere per strada e senza un tetto queste persone. 

Una vittoria della giustizia senza precedenti. Una sentenza storica questa del Giudice Ordinario, che ha permesso alle famiglie, di dare forza ai propri diritti. 

Il diritto alla casa è un diritto sacrosanto, da oggi tutti coloro che hanno acquisito la proprietà, anche per usucapione, possono finalmente avere a pieni diritti un tetto sotto il quale vivere. Peccato che come sempre, chi rappresenta il PD, la pensi in modo diametralmente opposto”.