Posted on

Pimonte – “Pimonte non presenta al momento criticità, non si richiedono dunque misure restrittive, oltre quelle previste nelle aree collocata in zona gialla, che vadano a condizionare ulteriormente lo svolgimento dell’anno scolastico degli Istituti del nostro territorio. Da quando le aule si sono riaperte agli alunni, non si sono verificati contagi in nessuno dei plessi, per cui riteniamo non esserci gli estremi per tornare a relegare i nostri ragazzi in casa privandoli della necessaria quotidianità scolastica in presenza.

Continueranno a recarsi a scuola perché crediamo che il confronto con gli insegnanti e i coetanei sia indispensabile per la loro formazione. Questo risultato è stato raggiunto grazie all’impegno del dirigente scolastico, Adele Porta, dei docenti tutti, del personale non docente, nonché di tutti i genitori, dei rappresentanti di classe e del presidente del Consiglio d’Istituto. Un’organizzazione attenta e scrupolosa per la gestione della didattica in presenza, perché riteniamo che la scuola debba essere sempre al servizio della nostra comunità”. Lo rende noto Michele Palummo, sindaco di Pimonte, che ha ritenuto di dover informare le famiglie sul normale proseguimento delle lezioni.

“La situazione sanitaria – ha precisato il Sindaco –  è costantemente monitorata ed è sotto controllo, grazie anche al buon lavoro dei cittadini a cui va costantemente il mio ringraziamento. Questo non ci consente di abbassare la guardia, anzi, al contrario, dobbiamo difendere i buoni risultati fin qui raggiunti e impegnarci per tornare lentamente alla normalità”.