Posted on

Spettacoli – Voglio la mamma” è il nuovo brano di  J-AX dove racconta in musica la sua esperienza con il Covid 19.

“Voglio la mamma” ripercorre il dolore e gli interrogativi dei giorni della paura – “Musica spenta, suonano solo le ambulanze, poi per un mese ho visto il vero inferno, altro che Dante”- e l’incapacità di dare risposte alle domande di suo figlio – “Ma tu come rispondi, quando poi lui ti guarda con le lacrime agli occhi e dice voglio la mamma perché lei è chiusa in stanza”.

Questo brano nasce dall’esigenza di tirare fuori e lasciarmi alle spalle l’esperienza che ho passato. Non pubblico affinche’ diventi un successo, è un pezzo che ho deciso di non dare alle radio,  e’ una mia necessita’ , per andare avanti devo esorcizzarlo attraverso la musica.

E’ un regalo che mi sento di fare a tutti i miei fan e a chi come me  si è trovato o si trova ancora ad affrontare il male. Voglio dirvi pero’ che non sono diventato un tristone, non ho piu’ paura, sono rimasto quello che ero e mi preparo a farvi una sorpresa la settimana prossima con il pezzo piu’ zarro della mia storia musicale che, al confronto, Ostia Lido sembra “La cura” di Franco Battiato”.