Posted on

Viaggi – Meraviglie italiane, lo splendore della Maremma: dove sorgono due tra i più importanti centri balneari della costa tirrenica: Porto Santo Stefano e Porto Ercole.

Vera bellezza il polmone verde della Toscana, grazie alle correnti marine e al costante accumulo di detriti fluviali, che hanno dato origine a due lingue di terra sabbiosa, i “tomboli” di Feniglia e di Giannella, tra i quali si è formata la laguna di Orbetello. Ricoperto da viti, ulivi ed alberi da frutta, il promontorio si affaccia sul Tirreno con scogliere alte e rocciose, che si alternano a piccole spiagge, calette ed insenature selvagge.

Un paradiso terrestre – L’Argentario è molto frequentato per le bellezze straordinarie della sua costa, le grandi opportunità balneari, i porti turistici che ne fanno una delle mete d’élite del mare italiano: oltre 30 le spiagge, attrezzate e no, innumerevoli i sentieri per escursioni a piedi o in bicicletta, suggestivi lungomare, calette tranquille dove nuotare nelle acque di un mare limpidissimo, fondali profondi  ideali per gli appassionati delle attività subacquee.