Posted on

Carinaro – Il consigliere in un post pubblicato su Facebook scrive: “Voglio ringraziare a nome di tutta la mia famiglia le tante persone che in questi giorni tremendi hanno avuto un pensiero per noi.

Ho personalmente ricevuto centinaia di telefonate e messaggi a cui, in verità, mi è mancata la forza di rispondere, ma spero possiate scusarmi e comprendere il mio stato d’animo e quello di tutta la famiglia.

Siamo devastati dal dolore ma era doveroso ringraziare per il tanto affetto e la tanta solidarietà che stiamo ricevendo e che, per noi, sono occasione di un breve sollievo.

Lo stato emergenziale del contagio in Italia e in Campania, purtroppo, ci impedisce anche un semplice abbraccio e, pertanto, in questo terribile momento siamo tutti chiamati a comportamenti rigorosi per non recare danno alla comunità tutta, in particolare ai più fragili, oltre che per non violare le stringenti normative vigenti.

Lo so, è terribile, è disumano, lo è innanzi tutto per noi, ma l’attuale gravità dello stato pandemico non ci lascia alternative.

Con tutto il cuore speriamo di poter salutare, presto e dignitosamente, il nostro amatissimo Carlo e, magari, stringerci a voi in un momento più sicuro per tutti.”