Curti, grande entusiasmo all’inaugurazione del comitato elettorale di Nacca: “Emozione unica rivedere tanti amici”

Curti – Grande entusiasmo all’inaugurazione del comitato elettorale del candidato al consiglio regionale della Campania di Forza Italia Silvestro Nacca. Tantissimi i cittadini che hanno affollato il cortile adiacente i locale che si trovano lungo Corso Piave a Curti.

Alla manifestazione era presentate anche il presidente della Provincia e commissario di Forza Italia Giorgio Magliocca. “Per me – ha affermato Nacca – è un’emozione unica rivedere tanti amici pronti ad affiancarmi in questa bellissima avventura. Negli occhi dei miei concittadini ho visto la passione autentica per la politica, di chi non vive di poltrone o di incarichi, ma di chi come me pensa che la politica può e deve servire le comunità. Per la nostra amatissima regione è giunto il momento di cambiare rotta, siamo chiamati a valorizzare uno straordinario territorio, purtroppo martoriato e dimenticato dall’attuale amministrazione troppo impegnata a portare fondi e finanziamenti solo alla provincia di Salerno.

Quando penso al rilancio di Terra di Lavoro – continua il candidato di Forza Italia – mi vengono in mente tutte le bellezze artistiche e naturalistiche che l’intera zona ci offre. Penso ad un turismo sulla linea Appia, un percorso modulabile che parta dalla Reggia di Caserta e arrivi a Capua. In mezzo, infatti, c’è un mondo di monumenti e opere per niente valorizzati e tutti da scoprire: il Quartiere Borbonico di Casagiove, la Conocchia di Curti, le Carceri Vecchie di San Prisco, passando per il più famoso Anfiteatro Campano e l’abbandonatissimo Mitreo o la Reggia di Carditello, fino ad arrivare a Capua con tutta la sua storia e musei. Bisogna lavorare sul rinnovamento dei servizi e sulla riqualificazione urbana, in modo da rendere bella e funzionale la nostra provincia e preparare un terreno fertile affinché nuovi imprenditori possano investire. Stesso discorso vale per quanto riguarda lo sviluppo industriale. A Caserta ci sono tantissime aziende, penso a quelle che si trovano nella zona di Marcianise, che aspettano da anni un miglioramento delle infrastrutture che possa portare dei benefici pure alle loro attività e renderle di conseguenza più appetibile ad investitori provenienti anche dall’estero. La mia idea – conclude Nacca – è quella di unire le forze, lavorare con tutti i Comuni, sotto una regia regionale, affinché il nostro territorio venga finalmente valorizzato”. 

Altri articoli pubblicati