Posted on

Castel Volturno – “Il giro d’Italia non è passato per Castel Volturno a causa dei ponti chiusi e dello stato disastroso in cui versano le strade. Un’altra occasione persa per questa città”.

Questo quanto reso noto da Cesare Diana Presidente del “Comitato Città Domitia”, che ha precisato: “La rilevanza dell’evento a livello internazionale non ha interessato nemmeno di striscio l’amministrazione, che ha evidenziato il proprio totale disinteresse non presenziando neppure all’iniziativa. È evidente la scelta di evitare di puntare i riflettori sul disagio quotidiano che vivono i cittadini, che tra l’altro attendevano un’opportunità economica come al solito gettata al vento.” 

“Possiamo dire che Castel Volturno si è tinta comunque di rosa, ma purtroppo non per la manifestazione ciclistica tra le più importanti al mondo, ma per la vergogna del degrado in cui versa”, ha concluso Diana.