Posted on

Napoli – In questi giorni ignoti hanno compiuto azioni inqualificabili per bloccare servizi fondamentali della città: presso il vivaio Doganella, ieri notte, sono stati sottratti al Servizio Verde della Città due camion, un monocabina e un doppia cabina mentre di un terzo hanno portato via le chiavi, lasciando così attualmente in dotazione del Servizio un solo mezzo per le  squadre di intervento. Lunedì scorso, i giardinieri della Municipalità 6 hanno segnalato il furto del camion utilizzato per raccogliere e smaltire lo sfalcio del verde, in entrambi i casi si trattava di veicoli in buone condizioni, immatricolati nel 2015, che agevolavano e velocizzavano il lavoro sui territori.

Su entrambe le vicende, ovviamente denunciate,  sono state attualmente in corso le indagini, al fine di individuare i responsabili per assicurarli alla giustizia e forte è la condanna da parte di tutta la Giunta de Magistris.

“Se qualcuno pensa di fermare il nostro lavoro si sbaglia, manteniamo alta l’attenzione contro ogni forma di atto criminale e boicottaggio” dichiarano il Sindaco de Magistris  e l’Assessore al Verde Felaco.

L’Amministrazione si sta dalle prime ore prodigando per  supportare l’iter investigativo, affinchè questi beni di proprietà delle cittadine e dei cittadini siano restituiti al più presto alla collettività per garantire il funzionamento di un servizio strategico  per il benessere della città.